Associazione Istruzione Unita Scuola





Via Olona n.19-20123 Milano iNFO 3466872531





sabato 9 ottobre 2010

Comune di Milano:Approvati due progetti di edilizia scolastica

Saranno investiti oltre 16 milioni di euro per realizzare una nuova scuola media nel quartiere Adriano e riqualificare l'elementare di via Cittadini
Un nuovo edificio scolastico nel quartiere Adriano e un progetto di riqualificazione della scuola elementare di via Cittadini, 9: è quanto approvato, oggi, dalla Giunta.
Lo annuncia il Sindaco Letizia Moratti, insieme con l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli e l’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici Bruno Simini.
“Si tratta – ha dichiarato il Sindaco – di due progetti importanti, che nascono dall’ascolto. Un ascolto, rispetto a quelli che sono i bisogni più veri del territorio, che non deve mai venire meno per il buon governo della nostra Milano. Sono due progetti molto attesi dai cittadini, per un valore complessivo che supera i 16 milioni di euro. Milano è una città che ha tante esigenze e, quotidianamente, lavoriamo per dare risposte a tutte”.
Il progetto di via Adriano intende sopperire alla mancanza di una scuola media che riesca ad assorbire il considerevole aumento di abitanti delle zona. L’edificio accoglierà 18 classi e si articolerà in tre strutture: la prima ospiterà le aule; la seconda, di due piani, vedrà al piano terra gli uffici e la sala medica e al primo piano il personale scolastico; la terza, invece, ospiterà palestra e auditorium. Il costo complessivo dell’intera opera è pari a 8 milioni di euro.
Il secondo progetto interessa, invece, lo stabile di via Cittadini che ospita un asilo nido, una scuola materna, una elementare, un Centro per le famiglie, un Istituto tecnico e un Centro Cucina di Milano Ristorazione. L’intervento, il cui importo stimato ammonta a 10 milioni di euro già stanziati e finanziati, riguarda in particolare la scuola elementare. Una riqualificazione volta a risanare facciate, coperture e pavimentazione, a sostituire i serramenti, ad abbattere le barriere architettoniche incrementando i servizi per i disabili, alla progettazione di 15 aule, laboratori compresi, e di un ascensore. Inoltre l’intervento prevede il rifacimento della rete fognaria e della rete di smaltimento per le acque meteoriche, l’adeguamento dell’impianto elettrico, antincendio e termico e la predisposizione dell’impianto telefonico e antiintrusione.
“Ci siamo assunti l’impegno e dopo l’individuazione del terreno su cui edificare il nuovo edificio, oggi il passo più importante: approviamo l’investimento e il progetto per dare una nuova scuola media – ha detto l’assessore Moioli – alla città“.
“Quello che andremo ad attuare – ha commentato l’assessore Simini - sono due interventi radicali: una scuola completamente nuova con una biblioteca in via Adriano mentre per l’edificio fatiscente di via Cittadini è stato approvato il progetto definitivo di riqualificazione che partirà nel 2011”.

Nessun commento:

Posta un commento