Associazione Istruzione Unita Scuola


Via Olona n.19-20123 Milano Info+390239810868 o 3466872531


venerdì 16 dicembre 2016

Diplomati Magistrali in GaE, il Tar ordina di rifare le nomine a Milano: vale il punteggio

Qualche giorno fa abbiamo dato notizia di una comunicazione dell’ambito territoriale di Milano, con cui ha convocato per il 14 dicembre un centinaio di aspiranti docenti della primaria.
L’oggetto era il conferimento dei contratti a tempo indeterminato sui posti residui dalle assunzioni 2016/17.
La procedura di nomina è stata impugnata davanti al TAR Lazio da un noto studio legale capitolino (avv. Delia e Bonetti) che ha patrocinato e vinto centinaia di ricorsi per l’inserimento in GaE dei docenti in possesso del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/2002.
Lunedì 12 dicembre scorso, infatti, i legali hanno depositato al TAR Lazio istanza di annullamento della suddetta procedura di assunzione perché illegittima, in quanto non rispetta la posizione in graduatoria dell’aspirante in base al proprio punteggio, ma solo in base ad uno strano criterio “fatto in casa” che tiene conto di “quando sarebbe giunta l’ordinanza o sentenza del tribunale al provveditorato”.
A stretto giro di posta è arrivata la decisione del tribunale che ordina all’amministrazione scolastica di assumere i ricorrenti in base al punteggio con cui figurano in graduatoria, così come prescrive la normativa vigente. I docenti esclusi dalla sub-graduatoria del provveditorato, ma utilmente collocati in Gae per l’assunzione in ruolo, sono stati invitati a recarsi domani 14 dicembre alle nomine del provveditorato.
Ecco il testo della mail dei legali giunta ai ricorrenti esclusi dal ruolo: “Vi rappresentiamo che qualche minuto fa il TAR Lazio ha pubblicato i decreti monocratici in accoglimento dei nostri ricorsi per l’ottemperanza dei provvedimenti inerenti i diplomati magistrali ed in particolare per i ricorrenti che ci hanno indicato la sede di Milano come sede di inserimento. Pertanto considerando che domani vi saranno le convocazioni da parte degli uffici di Milano abbiamo già provveduto ad effettuare tutte le comunicazioni del caso, ma considerando i tempi brevi vi preghiamo di stampare il provvedimento allegato dove rintraccerete il Vostro nome al fine di portarli con Voi domani durante le convocazioni. In base alle indicazioni del TAR tutti i ricorrenti dovranno essere inseriti nelle GAE e convocati regolarmente in base alla loro posizione in graduatoria con la stipula dei contratti a cui hanno diritto senza alcuna discriminazione.
I legali, per una maggiore diffusione, hanno postato anche sui social network l’esito vittorioso del ricorso: “Avviso ai ricorrenti che hanno fatto domanda di inserimento a Milano. Domani presentatevi a Milano per ottenere i ruoli che Vi spettano. Hanno appena accolto i decreti. Vi stanno arrivando le mail con i provvedimenti di accoglimento delle ottemperanze. Di seguito un ulteriore comunicato stampa dello studio legale: “Il TAR LAZIO ha accolto il ricorso degli avvocati Santi Delia e Michele Bonetti con i quali si chiedeva, in via d'urgenza, di dichiarare la nullità della convocazione per la stipula dei contratti di ruolo ai soli docenti in GAE entro la data dell'8 settembre 2016 ignorando chi aveva ricorso addirittura prima e ottenuto dal TAR un provvedimento successivamente".


domenica 13 novembre 2016

ACCADE IN UN CENTRO ANZIANI DI MILANO



Documenti appesi al muro vicino alla bacheca  spariti nel nulla, ma pur sempre presenti nella memoria dei frequentatori del Centro


CSRC" RICORDI" ASSEMBLEA ORDINARIA  2016



                                                                           VERBALE




CONSUNTIVO CON ALLEGATI

ELENCO SOCI -DOCUMENTI ALLEGATI AL CONSUNTIVO 2015



Ti potrebbero anche interessare



La Voce Dei Senior: ACCADE IN UN CENTRO ANZIANI DI MILANO: <Documenti appesi al muro vicino alla bacheca   spariti nel nulla, ma pur sempre presenti nella memoria dei frequentatori del Centr...

lunedì 7 novembre 2016

Non è la solita scuola...inclusione, disabilità e lavoro educativo





Presentazione
Il seminario “NON E’ LA SOLITA SCUOLA…...inclusione, disabilità e lavoro educativo “ nasce in occasione della presentazione della Mostra “Uguali nella diversità:
tutti sullo stesso sentiero, ognuno con il proprio passo” , costituita da quindici
pannelli, esposti presso il prestigioso salone di Banca Prossima a Milano dal 7 all’ 11 novembre 2016. Finalità della Mostra sono: rendere visibile il lungo e faticoso processo che nel nostro Paese ha rotto i muri della segregazione.
Sottolineare come l’integrazione sia stata un motore di rinnovamento didattico nella scuola, attraverso una metodologia adatta alle esigenze di tutti.

Riflettere sulla lunga strada ancora da percorrere per realizzare il principio base dell’educazione inclusiva attraverso la
rimozione delle barriere che ostacolano la partecipazione all’apprendimento di tutti gli alunni.

L’iniziativa rientra nel progetto Milano si fa storia che nella seconda  e terza edizione per il 2016 e 2017, ha come tema il
LAVORO.

Il seminario è un’occasione di incontro e di confronto sugli itinerari di formazionedi insegnanti ed educatori per rendere operativi gli obiettivi di inclusione di tutti gli alunni
.
LEGGI TUTTO

mercoledì 12 ottobre 2016

Le fattorie didattiche e sociali del Friuli Venezia Giulia incontrano le scuole di Milano tra l'11e il 15 ottobre 2016

fattoria
Milano, 30 settembre 2016 - Il Municipio 3 collabora anche quest'anno con "Ata Natura" di Angelo Falletta per la realizzazione di un'iniziativa alla Rotonda della Besana, a favore delle scuole primarie  e dei cittadini. Quest'anno il tema è quello delle "Fattorie didattiche" in gemellaggio con la regione Friuli Venezia Giulia.
Per cinque giorni la Rotonda della Besana si trasforma in una fattoria a cielo aperto per insegnare ai bambini delle scuola milanesi, e ai milanesi, i valori della vita contadina, del lavoro e soprattutto il rispetto per gli animali con le due simpatiche mule Nerina e Maggiolina come testimonial speciali insieme a Lillii cagnolina ecologica che fa la raccolta differenziata, mascotte dell'associazione ATA.

venerdì 5 agosto 2016

COMUNE DI MILANO MUNICIPIO 3 -Commissione Educazione

Presidente: Sammarco Manuela - Partito Democratico
Vice Presidente: Zelasco Simona - Beppe Sala Sindaco Noi Milano

Componenti:
Zanasi Francesca - Partito Democratico
Spoldi Cristina - Partito Democratico
Boniolo Sergio - Partito Democratico
Cruz Zamy Renzo - Partito Democratico
Rosco Giuseppina - Partito Democratico
Borgese Valeria - Partito Democratico
Casati Vincenzo  - Beppe Sala Sindaco Noi Milano
Mariani Gabriele - Sinistra per Milano
Azman Mery - Forza Italia
Cutaia Filippo - Forza Italia
Cosenza Rita - Lega Nord
Marrapodi Pietro - Lega Nord
Viola Vincenzo - Fratelli D'Italia
Natale Nicola - Milano Popolare
Migliarese Piero - Io Corro per Milano
Riccitelli Pierluigi- Movimento 5 Stelle    


Commissione Educazione

venerdì 8 luglio 2016

Pubblicato l'aggiornamento delle graduatorie di nidi e scuole d'infanzia

Oltre 750 bambini in più accolti nelle strutture richieste dalle famiglie. Entro martedì 5 luglio le famiglie devono confermare i posti che sono stati loro assegnati
nidi_micronidi
Milano, 24 giugno 2016 - E' pubblicato l’aggiornamento delle graduatorie relative alle iscrizioni a nidi, sezioni primavera e scuole dell’infanzia per l’anno scolastico 2016-2017: in tre settimane sono oltre 750 i bambini in più che hanno trovato posto nelle strutture richieste dai genitori. 
Graduatorie

In particolare si sono fortemente ridotte le liste d’attesa dei nidi, che passano da 2.202 bimbi a 1.670. Per la scuola dell’infanzia l’aggiornamento delle graduatorie ha permesso di passare da 516 bambini in attesa di assegnazione (al 5 giugno 2016) a 324.

È importante ricordare che sono ancora disponibili 283 posti nei nidi comunali e convenzionati. Altri 318 nelle scuole dell’infanzia comunali e 133 in quelle paritarie.

Entro martedì 5 luglio le famiglie devono confermare i posti che sono stati loro assegnati. In questo modo sarà possibile procedere con il terzo aggiornamento delle graduatorie, che sarà pubblicato verso fine luglio e che consentirà di registrare un'ulteriore riduzione delle liste d'attesa.
Il Comune prevede di azzerare pressoché totalmente la lista d’attesa delle scuole dell’infanzia entro l’avvio del nuovo anno educativo e quella dei nidi entro la prima parte dell'anno scolastico. 

LINK https://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/news/primopiano/Tutte_notizie/educazione_istruzione/pubblicate_gradutorie_nidi_sezioni_infanzia