Associazione Istruzione Unita Scuola





Via Olona n.19-20123 Milano iNFO 3466872531





domenica 29 novembre 2015

LA VOCE DEGLI INVALIDI : ADESIONE ALL'ANMIC

A RICHIESTA DEL GRUPPO AMIC SOLO INVALIDI CIVILI RICEVIAMO E VOLENTIERI DIFFONDIAMO LA LETTERA DEL PRESIDENTE NAZONALE ANMIC NAZARO PAGANO- Direzione Generale-Via Maia,10-00175 Roma TEL:06.76961196-0676900100-FAX 06.769664006





LA VOCE DEGLI INVALIDI : ADESIONE ALL'ANMIC: A RICHIESTA DEL GRUPPO AMIC SOLO INVALIDI CIVILI RICEVIAMO E VOLENTIERI DIFFONDIAMO LA LETTERA DEL PRESIDENTE NAZONALE ANMIC NAZARO PAGANO ...

sabato 14 novembre 2015

Contro la dispersione scolastica, una 'non scuola' milanese | e-participation ed eventi a Milano e sua area metropolitana: cittadini e amministratori assieme per una citta' partecipata

Salve,  
parte da Milano il progetto della NON SCUOLA ".
Un percorso sperimentale " unico al mondo " che parte dal riconoscere che anche nella Nostra città c'è un alto tasso di abbandono scolastico in età adolescenziale che spesso sfocia nel disagio sociale preludio ad un futuro border line o peggio.
Allora che fare?
Niente di meglio che portare la scuola fuori dalle scuole, verso i ragazzi e le Loro vite, un'Agorà moderna ed antica al tempo stesso.
Il progetto è assolutamente semplice quanto geniale, di grande spessore pedagogico oltre che sociale del quale potrete leggere i dettagli in allegato.
Bellissima iniziativa... complimenti a Tutti.
G

Contro la dispersione scolastica, una 'non scuola' milanese | e-participation ed eventi a Milano e sua area metropolitana: cittadini e amministratori assieme per una citta' partecipata

domenica 8 novembre 2015

Comune di Milano : Statuto e Regolamenti

Lo IUniScuoLa Milano  TI INFORMA ON LINE

Cliccando il Link  è possibile consultare e scaricare i regolamenti del Comune di Milano.
I documenti sono pubblicati in ordine alfabetico e sono attualmente in vigore.


LINK: Regolamenti comunali

giovedì 5 novembre 2015

Efficienza energetica nelle PMI: oltre 2,6 milioni di euro in Lombardia

E' prevista a breve la pubblicazione di un bando da 2.686.500 euro per le PMI
lombarde che realizzeranno diagnosi energetiche nei loro siti produttivi e/o che adottano sistemi di gestione ISO 50001
Dalla Regione Lombardia verranno erogati 2.686.500 euro per l'efficientamento energetico delle PMI situate nell'intero territorio regionale. La Giunta ha infatti approvato nella seduta n. 138 del 30 ottobre scorso una delibera che prevede l'emanazione di un bando per concedere contributi alle PMI che realizzano diagnosi energetiche nei loro siti produttivi e/o che adottano sistemi di gestione ISO 50001.
Per favorila partecipazione al bando è prevista la concessione di agevolazioninell'ambito dell'attuazione della misura per l'attuazione del POR 2014 - 2020 (Azione 3.3.C.1.1).
Per la Regione questa è un'azione strategica che mira ad aumentare la competitività delle PMI, sostenendo gli investimenti e rilanciando economicamente un settore appesantito dall'alto costo della bolletta energetica. Al contempo il bando aiuterà la diffusione di una cultura energetica d'impresa incentrata sulla sostenibilità e l'efficienza.

Tale finanziamento assicura la possibilità di ottenere un importo analogo da parte dello Stato. Lo stanziamento complessivo disponibile, dunque, è di 5.373.000 euro. La quota regionale viene finanziata come segue: 1.135.566 € mediante economie giacenti presso Infrastrutture Lombarde, derivanti da precedenti misure di incentivazione, gestite per conto di Regione Lombardia; 1.550.933 € mediante le risorse relative all'Azione III.3.C.1.1 del POR 2014-2020, (stanziate sui capitoli 10839, 10855, 10873)